Festa delle Palme e della Pasqua

Subito dopo la festa del papà, i laboratori della Culla di Spago si sono susseguiti con intensità e con tante proposte nuove. L’originalità delle nostre proposte risiede in due fattori: 

*i volontari programmano con anticipo l’attività prevedendo un percorso che presentano a mamme e bambini che, però viene adattato e modificato a seconda dei gusti e dei suggerimenti degli “attori”

*i bambini seguono il percorso anticipando le fasi, introducendo elementi personali, scegliendo colori e materiali e, in questo modo, sviluppano attività cognitive e formative. Il tutto è condito dal divertimento e dalla contrazione del tempo ospedaliero che trascorre forse più velocemente. Questa è la nostra sensazione e soprattutto è il nostro obiettivo e la nostra speranza. 

Proponiamo come sempre la documentazione fotografica de i risultati dei laboratori.

Si parte con l’augurio della pace affidato a questa meravigliosa colomba costruita con cartoncini bianchi: si parte con il disegno e  il ritaglio della sagoma alla quale man mano sono state aggiunte le ali che si aprono a fisarmonica e la coda. La colorazione del becco e degli occhi hanno fatto il resto. Il ramo di olivo è trattenuto dall’ala.

Il laboratorio che ha coinvolto tutti i bambini è stato quello della colorazione delle uova. Ma non sono mancati laboratori in cui si sono costruiti oggettini con la lana, o con il cartoncino tendine di stelle.

Nei momenti di relax si può anche semplicemente dipingere o fare e vincere una partita a Monopoli.

Preparazione del laboratorio

Il giorno 28 marzo, a conclusione del percorso operativo è stata programmata una bella giornata con un divertente ed elegante spettacolo e con la consegna di un piccolo dono da parte della presidente e dei volontari a tutti i bambini.

Altre attività

eventi

Una piantina per un sorriso

𝗦𝗔𝗩𝗘 𝗧𝗛𝗘 𝗗𝗔𝗧𝗘: 𝘀𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟭𝟴 𝗲 𝗱𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟭𝟵 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲, 𝗰𝗶 𝘁𝗿𝗼𝘃𝗮𝘁𝗲 𝗽𝗿𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗶𝗹 𝗖𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗖𝗼𝗺𝗺𝗲𝗿𝗰𝗶𝗮𝗹𝗲 𝗠𝗼𝗻𝗴𝗼𝗹𝗳𝗶𝗲𝗿𝗮 𝗦𝗮𝗻𝘁𝗮 𝗖𝗮𝘁𝗲𝗿𝗶𝗻𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗹’𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗮𝘁𝗶𝘃𝗮 “𝗨𝗻𝗮 𝗽𝗶𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗽𝗲𝗿 𝘂𝗻 𝘀𝗼𝗿𝗿𝗶𝘀𝗼”,

Leggi tutto
attività

Paesaggio autunnale

La mancanza dei nostri volontari si fa sentire sempre di più, ma grazie alla collaborazione delle mamme, dei ragazzi e dei bambini, finalmente le nostre

Leggi tutto